ti trovi qui: home/didattica/lezioni-lettura-musicale/lezione5 ··»

Lezione 5

Elenco delle lezioni di lettura musicale pubblicate

Elementi di contenuto

Funzioni: l s m

Obiettivi della lezione n. 5

Rassicurare l'intonazione degli intervalli esercitando solo alcune funzioni: l s m.

Nei brani "La pausa" e "L'altalena" compaiono le funzioni l s m r d , cioè tutte le note della scala pentatonica, di cui tratteremo più avanti, mentre nel "Signor d" sono presenti s m r d .
Benché le canzoni che contengono più funzioni vengano intonate ad imitazione dai bambini senza particolari difficoltà, risulta molto utile effettuare esercizi che siano basati su poche funzioni.
Il nucleo melodico formato da l s m è inoltre tipico delle nenie infantili spontanee, e permette di dare spazio ad attività di improvvisazione creativa da parte dei bambini stessi.

Ecco un esempio:
note

"Giro giro tondo, casca il mondo..."

Ecco un altro esempio: "...fai un salto, fanne un altro, fai la giravolta, falla un'altra volta..."
note

Nelle filastrocche infantili le tre funzioni sono quasi sempre alternate nell'ordine degli esempi precedenti. Vediamo un esercizio in cui le funzioni siano disposte in un ordine diverso: incontreremo l'intervallo di quarta m l note

Questo esercizio presenta invece anche l'intervallo di quarta discendente l m :
note

Ora provate a leggere cantando questo esercizio prima di confrontare il vostro risultato con la registrazione.

Prima della breve melodia vengono suonate le tre funzioni l s m e quattro pulsazioni con un suono percussivo.
note

Abbiamo già visto che s m sono scritti entrambi sulla riga o entrambi nello spazio. Dato che s l è un intervallo di seconda il l verrà scritto nella posizione immediatamente superiore al s .
Ecco le due possibili partiture dell'esercizio precedente, con do sulla riga

e con do nello spazio.

Lezione 4lezione-precedente lezione-successivaLezione 6



Partiture di musica classica da scaricare su Virtual Sheet Music

Illustrazioni e web design di danieleimperi.it  - Informazioni sul sito  - Torna a inizio pagina